News       Pubblicata il

I MONTI DAUNI CONQUISTANO GLI U.S.A.


I MONTI DAUNI CONQUISTANO GLI U.S.A.

ALTRO (Servizio in onda nel tg delle ore 14.00-20.30-23.00) - A New York sventola la bandiera arancione dei Monti Dauni. Pietra Montecorvino, Alberona, Orsara di Puglia, Rocchetta Sant’Antonio e Sant’Agata di Puglia promuovono le proprie bellezze artistiche, culturali ed enogastronomiche negli States.
Si tratta di un progetto del Ministero degli Affari Esteri che in occasione dell’anno della cultura Italiana negli Stati Uniti ha organizzato con l’Ambasciata italiana a Washington una serie di eventi per far conoscere l’Italia, le sue bellezze e i suoi cervelli attraverso una serie di meeting, simposi, eventi culturali e spettacoli divisi per tema.
I Monti Dauni non potevano mancare nella sezione “l’Italia dei Territori” (curata dal Touring Club) che propone (attraverso il portale web http://www.italyinus2013.org/it/l-italia-dei-territori) dei veri e propri itinerari turistici.
Il Subappennino viene descritto come “terra dai paesi persi tra i campi di grano, foreste antiche e chiese romaniche ”.
E così Alberona diventa “uno dei centri più suggestivi, che si distingue per la varietà e la numerosità di attrattori  storico-culturali e naturalistici di pregio”, Rocchetta il borgo“Immerso in un contesto naturalistico di forte fascino”, di Orsara vengono messi in evidenza l’enogastronomia e il ricco calendario estivo, di Pietra Montecorvino il centro storico, l’ospitalità e la rete senti eristica e cicloturistica, diSant’Agata l’olio di oliva DOP, il festival internazionale di danze e musiche popolari e i preziosi affreschi custoditi nelle chiese.
Insomma, quello dei Monti Dauni sembra essere proprio un turismo “per tutti i gusti”.
(G.Z)

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb-grafic