News       Pubblicata il

“ RISPETTO ALLE VITTIME “


“ RISPETTO ALLE VITTIME “

ALTRO Non è la prima volta che la sveglia della morte arriva in piena notte. In ciabatte e pigiama la gente di Foggia – con le mani – ha già scavato nelle macerie della casa , urlando la disperazione  e inseguendo la speranza…. di trovare in vita un figlio, un familiare , un amico . Triste destino di una città che si piega alle tragedie .
L’ ultimo fragoroso boato l’hanno sentito  soprattutto in viale Giotto e in via delle Frasche . Lì  arrivarono le bare  per  portarsi via   gente di Foggia , strappata alla vita senza colpe. Stanotte la sveglia della morte è giunta in via De Amicis .
Giusy e Luigi   avevano una vita da vivere, con i sogni di una giovane coppia  e le carezze per il piccolo di appena un anno .   Strappati  alla vita. Dalla sveglia della morte.

Possibile che dobbiamo contare i morti ammazzati nella notte  dal destino.  E perché  questo  triste destino per una città  già segnata dalla sofferenza . Che male ha fatto ?

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb-grafic