News       Pubblicata il

OGGI IL VERTICE CON PADALINO


OGGI IL VERTICE  CON PADALINO

ALTRO Vorrebbe firmare . E guidare  il Foggia per la terza stagione consecutiva. Perché  sta resistendo alle sirene : una B importante , due di lega pro , c’ è n’è una anche dall’estero. Innamorato com’è di Foggia e del suo Foggia vorrebbe restare .
 Al prossimo appuntamento con Masi e compagni  comunque ci andrà con la penna in mano , ma la firma non è scontata. Una cosa ribadirà ad alta voce  , non fosse altro per spazzare via  tutte quelle chiacchiere di malelingue  che raccontano  di un incontro ( quello dell’altro ieri ) basato solo sull’ingaggio e l’assegno  da  stabilire . Per Pasquale Padalino  non è assolutamente una questione di soldi. Mai messo un discussione un progetto di calcio per i soldi.  Non l’ha fatto quando i rossoneri erano spariti dalla scena del calcio. Non lo farà  oggi   dopo la promozione in terza divisione. Questione di cuore ….
Mai parlato di soldi , se non di un’offerta migliorativa  rispetto alla passata stagione. Appendice alla sostanza del confronto basato sul progetto calcio all’insegna della continuità. Che il tecnico ha condiviso : la B in tre anni  con la valorizzazione dei giovani . Padalino vorrebbe solo accorciare i tempi . Magari provarci subito . Ecco perché – invece di soldi – ha parlato e parlerà   del potenziamento della squadra , partendo dalla conferma dell’ossatura del gruppo oramai storico .  Padalino  ha chiesto calciatori . E la lista l’ha già data al suo amico Di Bari.  Al direttore basta un cenno per mettersi in  moto.

Potrà mai finire il  matrimonio ?   Mai visto una separazione quando due si amano . Ma se finirà , non finirà per qualche dollaro in più…

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb-grafic